trial & error

Posts Tagged ‘ernst gombrich

Naturalism in visual arts, qualche appunto 2

leave a comment »

The Truman Show, 1998

Attribuire alla nozione di ‘fedeltà visiva’ un relativismo totale, premesso tutto ciò (vedi post precedente) non sembra soddisfacente. Ci sono davvero tanti modi di vedere (nel senso specifico, di percepire visivamente) quanti sono gli stili che sono stati sviluppati nelle arti visive? Anche se così fosse, non potremmo comunque capire ‘come vedevano’ in un dato periodo o secondo certe convenzioni, perché osserveremmo l’immagine attraverso il ‘filtro’ del nostro modo di vedere, o del nostro ‘linguaggio’ percettivo. Forse l’inghippo, in questo approccio sta nel voler sostenere che tutti gli stili pittorici hanno una loro intrinseca oggettività rappresentazionale e non solo uno, e cioè quello che caratterizza i dipinti prodotti dalla tradizione classica europea fino all’impressionismo (più o meno), o le fotografie. Leggi il seguito di questo post »

Annunci

Written by trial & error

maggio 3, 2011 at 12:44 pm

Intervista a Ernst Gombrich

leave a comment »

Intervista/ritratto a E. H. Gombrich (1909 – 2001) , a cura di Didier Eribon e Philippe Collin.

Written by trial & error

febbraio 2, 2011 at 7:27 am

anamorfosi e misteri percettivi

with 2 comments

Fig. 1 – Julian Beever, anamorfosi

L’artista inglese Julian Beever è bravissimo. La sua è una “street art” tutta particolare, perchè in mezzo alle città crea mondi fantastici e rocamboleschi. I passanti  possono farne parte e camminarci dentro, proprio come nella città reale (fig. 1, clicca sull’immagine per aprire la galleria). Leggi il seguito di questo post »

Written by trial & error

settembre 29, 2010 at 9:57 am