trial & error

Archive for the ‘neuroscience’ Category

Arte e cervello, intervista a Ludovica Lumer

leave a comment »

via Linkiesta

La ricerca scientifica e quella artistica a volte possono trovarsi ad affrontare problemi analoghi, e condividere percorsi comuni nella ricerca delle soluzioni. E’ un po’ questo il caso delle neuroscienze, spiega Ludovica Lumer, ricercatrice di Neuroestetica al Department of anatomy and developmental biology dell’UCL (University College di Londra), e cioè di quelle aree di ricerca che, coinvolgendo diverse discipline, dalla neurobiologia alle scienze cognitive, tentano di capire il funzionamento del sistema nervoso.

continua a leggere su Linkiesta

Annunci

Written by trial & error

luglio 10, 2011 at 1:30 pm

A ciascuno la sua visione, e la sua corteccia visiva

leave a comment »

Ernst Gombrich usava l’espressione The beholder’s share (la parte dello spettatore) per descrivere i meccanismi innati e le conoscenze acquisite del sistema visivo che intervengono quando si guarda l’ambiente o un’immagine. Che l’osservatore ci metta del suo, in ciò che vede, lo si sapeva già da tempo. Fenomeni come le illusioni ottiche lo dimostrano. Il problema è stabilire quanto la visione cambia da una persona all’altra. Qualche barlume (scusate la metafora visiva) arriva da uno studio dello University College London e pubblicato su Nature Neuroscience. Leggi il seguito di questo post »

focus giovani e ricerca: neuroscienze a Torino con Paolo Ariano

with one comment

risposta neuronale (credit Paolo Ariano)

«Sulla mobilità dei ricercatori sono dubbioso. Puoi girare il mondo e imparare magari qualche tecnica nuova di laboratorio. Però ciò che conta sono i risultati. E quelli li puoi ottenere anche qui, con una buona rete di collaborazioni internazionali». Paolo Ariano è un ricercatore in controtendenza. In un’epoca di brain drain, lui è sempre stato convinto della scelta di rimanere a Torino. A 36 anni, con una moglie biologa e due figli, una laurea in Fisica e un dottorato in Neuroscienze (svolti entrambi a Torino), trascorre la sua esistenza al laboratorio di Neurofisiologia cellulare dell’Università. Leggi il seguito di questo post »

Written by trial & error

luglio 22, 2010 at 10:36 am

mind and body per Edoardo Boncinelli

leave a comment »

Edoardo Boncinelli

L’uomo è un animale strano. Può fare cose impossibili per le altre specie: ad esempio, può descrivere e discutere, mediante il linguaggio, fatti ed eventi nell’ambiente in cui vive. Lo stesso può fare con il proprio corpo e con il “mondo interiore” dei propri pensieri e delle emozioni, ossia di ciò che, in termini generici chiamiamo “mente”. Corpo e mente ci appaiono come due entità distinte, due dimensioni parallele che quotidianamente esploriamo e sperimentiamo, in modi sempre nuovi e diversi. Ma che cosa sappiamo veramente di questi due aspetti della “natura umana”? Negli ultimi anni, le neuroscienze hanno cercato di rispondere a questo interrogativo, coinvolgendo i più diversi ambiti di ricerca, dalla biologia evoluzionista alla psicologia sperimentale, dall’etologia alle sperimentazioni sull’intelligenza artificiale. Se il rapporto tra la mente e il corpo è ancora qualcosa di misterioso, ne sappiamo molto più che in passato. Ne abbiamo parlato con uno dei più importanti genetisti italiani, il professor Edoardo Boncinelli, docente di Biologia e Genetica all’università Vita Salute di Milano, collaboratore di Le Scienze e del Corriere della Sera e autore di molti saggi, tra cui il recente “Dove nascono le idee” (2008). Leggi il seguito di questo post »

Written by trial & error

maggio 25, 2009 at 12:42 pm