trial & error

Cosa gliene viene alla Russia

leave a comment »

A distanza di tre mesi, è difficile decifrare gli obiettivi di Vladimir Putin con l’intervento in Siria, e con la rottura con la Turchia. Tuttavia, le sue scelte hanno due effetti oggettivi: da un lato aumentano l’influenza russa nello scenario del Medio oriente, dall’altro indeboliscono la Nato, evidenziandone ed aggravandone le contraddizioni interne.

A prescindere dalle intenzioni, Putin potrebbe ottenere da un lato una crisi irreversibile tra i paesi Nato, la quale si sfalderebbe di fronte alla possibilità di un confronto militare aperto con la Russia – magari per difendere gli interessi della Turchia – dall’altro rafforzare la sua posizione internazionale in Medio oriente e nel Mediterraneo. Fino a che punto possa raggiungere questi risultati è difficile dire. Di certo la Russia non è in militarmente né economicamente in grado di sostenere un confronto con la Nato: ha un Pil simile a quello dell’Italia, pro capite molto minore.

D’altronde è nello ‘stile’ di Putin avere un approccio graduale alla politica internazionale, basato su potenziali risultati pragmatici, piuttosto che guidato da principi assoluti e a obiettivi astratti. Lo si è visto nella crisi della Crimea e in quella Ucraina: Putin ha puntato a massimizzare i risultati in termini di allargamento e influenza territoriale e indebolimento dell’Ue e dell’Alleanza atlantica, fermandosi appena in tempo per evitare conseguenze drammatiche. Anche in quel caso, più che su la sua scarsa forza  ha potuto far leva sulle contraddizioni e debolezze dei suoi avversari. @leopoldopapi

Annunci

Written by trial & error

dicembre 7, 2015 a 3:31 pm

Pubblicato su politics, Uncategorized

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: